Assisi appare già da lontano al visitatore con una molteplicità di chiese, campanili e case, ancora cinta nella cerchia delle antiche mura medievali, con l’inconfondibile ed imponente costruzione della Basilica di S. Francesco e più in alto dalla Rocca Maggiore. La città non solo ha un’importante storia artistica e culturale, come testimoniano il Palazzo dei Priori e la Pinacoteca Comunale, ma è da sempre meta di pellegrinaggio del mondo cristiano.

All’interno di questo vasto territorio si colloca il Parco dei Monti Sibillini, un’area di grande pregio ambientale nel quale si estendono i Piani di Castelluccio, paradiso del volo libero e del trekking. In questa terra antica, dalle grandi tradizioni e dai superbi paesaggi si può intraprendere un viaggio mistico, ripercorrendo gli itinerari religiosi di due santi importanti S. Benedetto da Norcia e Santa Rita da Cascia.

Le attività artigianali proseguono la tradizione della lavorazione del ferro battuto, del rame e del legno. Un posto a sé stante merita il ricamo conosciuto con il nome di “Punto Assisi”, con esso vengono abbellite tovaglie, fazzoletti, lenzuola che propongono motivi e decori semplici e di grande eleganza.
Protagonisti indiscussi della gastronomia sono i vini D.O.C e l’olio dal marchio dop “Umbria”, questi accompagnano piatti tipici dai profumi intensi e dai sapori decisi come la famosa cipolla di Cannara, il miele del Monte Subasio e la porchetta di Bastia Umbra.

SCOPRI COSA PUOI FARE AD ASSISI